• MyDetox

Come sentirsi sgonfi bruciando i grassi dopo le feste con questa pianta che tutti utilizzano

Aggiornato il: gen 11

Quest’anno in particolare abbiamo aspettato il periodo natalizio con un’impazienza maggiore.

A causa delle restrizioni imposte dal governo per limitare i contagi, i mesi alle nostre spalle sono stati molto duri.

Per quanto ancora questa esperienza non può considerarsi conclusa, i giorni di festa sono stati per tutti una boccata d’aria

fresca. Cucinando ottime ricette e scambiandoci i "dolci"regali abbiamo avuto l’opportunità di staccare e, quindi, di riposarci.

Come succede ogni anno però, a Natale e Capodanno, ma anche nei giorni successivi, si tende un po’ ad esagerare con il cibo.

Le grandi abbuffate

È tradizione, durante i giorni di festa, cucinare moltissimi piatti deliziosi. Quasi tutti noi però, nei giorni successivi,tendiamo a sentirci molto pieni e con disturbi di digestione.

Il nostro fisico non è infatti abituato a queste grandi abbuffate, e non manca occasione per farcelo notare.

Dal gonfiore addominale ad una sensazione di disagio e stanchezza, i disturbi che possiamo sperimentare sono molti.

Proprio per questo in tanti cercano dei metodi per poter ritrovare un equilibrio e tornare a sentirsi leggeri. Il metodo più veloce e salutare è il detox.


Obiettivi

Dal mangiare meno al decidere di intraprendere delle attività fisiche, sono molte le cose che possiamo fare per rimediare a tutto il cibo che abbiamo mangiato.


A tal proposito, in questo articolo vogliamo svelare un segreto che probabilmente in pochi conoscono.

Grazie a questo rimedio, torneremo a sentirci come prima delle feste, come se le abbuffate non fossero mai avvenute. Dunque, ecco come sentirsi sgonfi dopo le feste con la garcinia.

Cos'è garcinia?

Assomiglia a una piccola zucca e ha molte virtù. In particolare, aiuta a eliminare i chili di troppo.

È la garcinia (Garcinia Cambogia), conosciuta anche come tamarindo malabar, una pianta orientale utilizzata come spezia da secoli. Cresce spontaneamente in Vietnam, Filippine e Cambogia e ha una polpa simile a quella degli agrumi, per la quale da sempre è utilizzata per preparare succhi depurativi ma anche per conservare il pesce.

L’estratto di garcinia è utilizzato come rimedio naturale per perdere peso.

Garcinia, le proprietà della pianta dimagrante

La scorza di garcinia contiene vitamine, flavonoidi, polisaccaridi e l’acido idrossicitrico (HCA) che blocca la sintesi di acetilcoenzima A - un regolatore enzimatico coinvolto nella biosintesi e nello stoccaggio dei lipidi - riducendo del 27% la biosintesi dei grassi corporei.

A differenza dell’acido citrico, abbondante nei limoni e utilizzato dall’industria alimentare come conservante, l’acido idrossicitrico è molto raro in natura e se assunto è in grado sciogliere il grasso in eccesso dall’organismo.

Che cosa vuol dire? Che la garcinia aiuta il metabolismo e riduce il senso di fame. I grassi vengono bruciati più rapidamente e in questo modo la pianta favorisce il dimagrimento.

La garcinia è spesso consigliata in caso di obesità e come integratore nei regimi alimentari dietetici. Si assume due volte al giorno sotto forma di estratto secco (compresse o capsule).

Aspetta....

I benefici della garcinia non si fermano alle sue proprietà dimagranti. I frutti della pianta asiatica sono infatti ricchissimi di vitamina C, molto più degli agrumi nostrani. La garcinia inoltre ha la capacità di normalizzare i livelli di glucosio, riducendo il rischio di ammalarsi di diabete. La pianta migliora anche le funzioni urinarie.

Natasa Bibic

Consulente nutraceutico Forever

tel.392 362 8623

Vuoi sapere di più riguardo la garcinia?
Vuoi sapere di più riguardo MyDetox?
Richiedi la una consulenza nutraceutica, è gratuita.




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti